1968

L’avventura del gruppo OMG inizia con la costituzione di una piccola carpenteria leggera operante prevalentemente nel settore agricolo ed edilizio. Il duro lavoro abbinato alla passione dei fondatori permetteranno in pochi anni di ingrandire l’attività e iniziare ad operare in nuovi settori.

1975

Le nuove esigenze produttive e gli ottimi risultati ottenuti permettono la costruzione di 900 metri quadrati di capannone che rappresentano ancora oggi la sede storica della società a Gonzaga (MN) in Strada Provinciale Pascoletto 3.

1979

Nell’insediamento di Gonzaga viene avviata la produzione per conto terzi di carpenteria per carrelli, tale attività rappresenta il vero trampolino di lancio che permetterà in pochi anni di acquisire il Know-how necessario all’avvio della produzione in proprio di carrelli elevatori.

1983

Nella sede storica di Gonzaga, ampliata nel 1980 con la costruzione della palazzina uffici, si pone inizio alla vera storia della società con la costruzione della prima macchina commercializzata con marchio OMG. Da questo momento in poi la passione per il lavoro - unita alla voglia di competizione con costruttori presenti ormai da anni sul mercato - porteranno ad un continuo ampliamento della gamma prodotti e alla ricerca di tecnologie sempre più avanzate.

1987

L’assunzione di personale professionalmente elevato abbinato ad un prodotto sempre più competitivo permettono all’azienda di esplorare e soprattutto conquistare nuovi mercati: Francia, Olanda e Spagna rappresentano l’inizio dell’avventura internazionale, che ancora oggi rappresenta il fiore all’occhiello della rete vendita OMG.

1998

Il 1998 rappresenta per la società un momento di fondamentale importanza: l’avvio della produzione di carrelli frontali elettrici permette infatti all’azienda di poter contare finalmente su una gamma prodotti completa e di conseguenza di avere un ruolo da produttore di primo livello nel settore dei carrelli elevatori. La linea di produzione dei nuovi carrelli viene collocata nel nuovo reparto montaggio e magazzino appositamente ristrutturato.

2001

La costituzione della Gonzaga Color, società operante nel settore della verniciatura industriale, ha permesso uno sviluppo verticale del gruppo e soprattutto una maggiore flessibilità produttiva diretta alla riduzione dei tempi di consegna delle macchine. In breve tempo la Gonzaga Color ha assunto un ruolo di primaria importanza nel settore acquisendo nuovi clienti; oggi la società oltre a svolgere un ruolo importante per la produzione OMG gestisce un’attività per conto terzi di notevole successo.

2004

La società OMG viene acquisita dalla Errebi S.r.l., società costituita nel 1997 ed operante nel settore della commercializzazione dei carrelli elevatori sul territorio milanese. Il passaggio di proprietà permette alla società di abbinare alla consolidata esperienza artigianale una gestione manageriale moderna e dinamica in grado di traghettare la nuova società verso metodi di gestione più efficienti.

2005

La presentazione nel corso dell’anno dei carrelli frontali termici rappresenta per l’azienda il definitivo completamento della gamma. La partnership con un importante produttore asiatico, abbinata ad un controllo di qualità del prodotto con standard OMG, permettono di avere un prodotto di altissima affidabilità che in pochissimo tempo conquista il favore della clientela.

2006

La volontà di mantenere la flessibilità della piccola azienda, abbinata alla necessità dell’efficienza economica e produttiva per essere competitivi sul mercato, spingono l’azienda alla stipula di importanti accordi internazionali. Ed è proprio su questi presupposti che si basa la definizione di un accordo commerciale con un noto costruttore giapponese di carrelli elevatori avente ad oggetto lo scambio reciproco di prodotti. L’accordo prevede che entrambi i partners distribuiscano sui mercati mondiali i prodotti oggetto dell’accordo con propri marchi e personalizzazioni.

2007

L’anno 2007 rappresenta per il gruppo l’anno della svolta e della definitiva ristrutturazione del gruppo:

  • la società OMG di Milano (ex Errebi) assorbe per incorporazione la società OMG di Gonzaga, creando una realtà industriale proiettata nel settore carrelli elevatori in tutte le sue forme (vendita, assistenza, noleggio). L’operazione straordinaria permette la nascita di una società con circa 100 dipendenti ed un giro d’affari di oltre 30 milioni di euro;
  • la società Errebi Group, attraverso acquisizione di ramo d’azienda, è preposta alla gestione di tutte le attività extra carrelli elevatori (sollevatori telescopici, piattaforme aeree ed autocarrate, macchine movimento terra, porte rapide e chiusure industriali);
  • la società Gonzaga Color integra la sua attività di verniciatura industriale con l’attività di carpenteria mediante l’acquisizione del ramo d’azienda dalla OMG Gonzaga. Alla fine del 2007 il gruppo conta circa 120 persone ed un giro di affari di circa 34 milioni di euro

2008

Apertura di nuove filiali, inserimento di nuovi prodotti in gamma, presentazione di nuovi modelli, ulteriore ottimizzazione dei processi produttivi aziendali, acquisizioni e partnership con aziende concorrenti faranno del 2008 “l’anno del salto” consolidando l’immagine OMG sull’intero panorama internazionale.

2009

Dopo Francia e Germania, OMG apre una nuova filiale in Spagna nella città del Trasporto di Pamplona. Dall’inizio della propria attività in questa parte dell’Europa, OMG arriva ad un primo traguardo di oltre 3.500 unità a marchio proprio vendute sul territorio spagnolo e portoghese. Alla società REDUR è affidato lo stoccaggio e il trasporto internazionale dei prodotti.

2010

Ad inizio anno viene siglato un importante accordo commerciale con Komatsu Forklift Australia. Pty Ltd. che prevede la distribuzione dei prodotti OMG sul mercato australiano e neozelandese. Con oltre 11 filiali dirette distribuite su tutto il territorio, KFAP diventa il partner commerciale di riferimento per tutta l’area del continente oceanico.

2011

La crisi che investe il panorama internazionale non ferma OMG che a Gennaio inaugura la nuova filiale a Prato. Fidelizzazione dei clienti, radicamento sul territorio, consolidamento del Made in Italy: questi gli obiettivi della strategia commerciale perseguita a sostegno della volontà aziendale di credere e puntare costantemente sul mercato italiano.

2012

L'anno si apre all’insegna delle novità: rinnovata strategia aziendale, nuove collaborazioni con Centri di Ricerca Universitari e diversi partner industriali per la realizzazione di nuovi prodotti: carrelli antideflagranti, trattori elettrici, carrelli e veicoli commerciali bimodali. Inoltre vengono presentati i nuovi modelli di: transpallet elevatori "Serie 7", frontali termici con il nuovo kit di insonorizzazione, commissionatore verticale 904 ac, MODUS FS ac, transpallet elettronico con pedana operatore 320 KN-P ac, retrattile quadri direzionale NEOS II 25 4-D ac.

2013

Importante svolta commerciale per il mercato italiano: dal 1 gennaio OMG assorbe l’ex Errebi Group e si apre alla commercializzazione e manutenzione delle chiusure industriali. Già dealer esclusivo del prodotto Dynaco, porte rapide ad altissima perfomance, OMG propone anche altre tipologie di porte industriali a proprio marchio. Continuano gli investimenti nel mercato dei carrelli elevatori, sia con nuovi prodotti (esce il nuovo transpallet con operatore a bordo “Virtus 20RX ac”) sia attraverso collaborazioni con altre imprese per condividere il know-how nello sviluppo di nuovi progetti (transpallet e trattori elettrici proposti in versione antideflagrante) in linea con le nuove regole di sicurezza imposte dal settore logistico.

2014

Due le parole chiave per il 2014: consolidamento e sviluppo. Se da un lato il mercato in continuo mutamento impone misure di adeguamento e investimenti mirati, dall’altro OMG persegue nello sviluppo e nel lancio di nuovi prodotti: a febbraio escono infatti i nuovi commissionatori orizzontali 620 PF ac e 620 PM ac e il nuovo transpallet con operatore a bordo 320 P5 ac. A fine anno viene definita una maxi fusione con la filiale di Prato e lo stabilimento "Gonzaga Color" che porta OMG a integrare nella propria produzione anche l’attività di verniciatura e sabbiatura.
Gli ottimi risultati conseguiti dalla Divisione delle Porte Industriali, valgono il riconoscimento tra i migliori distributori in Europa del prodotto Dynaco: OMG viene premiata a fine marzo nel corso del Dynaco International Meeting di Anversa. I successi convincono ad ampliare la gamma di prodotti offerti: viene siglato l’accordo con Stertil, leader olandese per componenti e accessori di baie di carico, per la distribuzione in Italia di rampe, portali e bloccatir.

2015

Nel corso del 2015 OMG viene acquisita dalla Caloni, azienda nata nel 1939 specializzata nel trasporto nazionale ed internazionale di merci su strada e nella logistica. La Caloni Trasporti ad oggi movimenta più di 5.000.000 di colli all’anno, garantendo un servizio sicuro, flessibile ed efficiente. Attraverso una rete di selezionati partner del trasporto, Caloni raggiunge oggi 58 destinazioni in Europa garantendo sempre e comunque un alto standard di servizio ed assistenza. L'acquisizione di OMG da parte della Caloni ha permesso la nascita di un gruppo altamente strutturato con un ampissima offerta di servizi e prodotti tailor made e con una spiccata propensione all’internazionalizzazione.

2016

L’ingresso nel gruppo Caloni ha permesso l’avvio di un ambizioso piano industriale basato su un continuo miglioramento del prodotto, sia nella versione standard che nella versione speciale e su un progetto marketing e comunicazione innovativo: completamento della serie degli elevatori 716 PBM ac, 715 BD ac, 716 BLK-R ac, introduzione in gamma della nuova serie di trattori con operatore in accompagnamento, nuovo logo, nuovo materiale di comunicazione, campagne di comunicazione online sono solo alcuni esempi dei nuovi progetti OMG.
OMG si pone un ambizioso obiettivo: diventare un punto di riferimento mondiale nella produzione e commercializzazione di macchine speciali e di nicchia per la movimentazione di qualsiasi tipo di merce.